whistleblowing.jpg
La tutela del dipendente che segnala condotte illecite nella P.A. è stata definitivamente introdotta nelle “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” dalla Legge n.179 del 30 Novembre 2017.

La disciplina stabilisce che “colui che segnali le condotte illecite o di abuso di cui sia venuto a conoscenza in ragione del suo rapporto di lavoro, non possa essere, per motivi collegati alla segnalazione, soggetto a sanzioni, demansionato, licenziato, trasferito o sottoposto a altre misure organizzative che abbiano un effetto negativo sulle condizioni di lavoro.”

La piattaforma GGAP è in grado di soddisfare anche questo specifico obbligo normativo attraverso un nuovo modulo applicativo realizzato nel pieno rispetto delle linee guida ANAC per garantire:

  • la gestione completa e sicura delle segnalazioni;
  • la totale riservatezza del contenuto della segnalazione nonché dell’identità di eventuali soggetti segnalati durante l’intera fase della sua gestione;
  • la possibilità per il segnalante di monitorare lo stato della segnalazione;
  • la possibilità per l’RPCT, nei soli casi in cui ciò è strettamente richiesto dalla legge, di visualizzare l’identita del segnalante in relazione ad una specifica segnalazione.

Contattaci per avere maggiori informazioni !!!