Il Modulo "Programmazione Biennale Servizi e Forniture"



Con l’art. 21 del D.Lgs 50/12 (nuovo codice degli appalti) il legislatore ha introdotto l’obbligo per le stazioni appaltanti di adottare il programma biennale degli acquisti di beni, servizi e forniture nonché i relativi aggiornamenti annuali.


La stazione appaltante, oltre a svolgere tutte le attività necessarie per pianificare i propri acquisti, ha il dovere di redigere e pubblicare la Programmazione Biennale per i servizi e le forniture con i relativi aggiornamenti annuali.


Per le amministrazioni pubbliche è inoltre previsto l’obbligo di comunicare al Tavolo dei soggetti aggregatori l’elenco delle acquisizioni di forniture e servizi d’importo superiore a 1 milione di euro che prevedono di inserire nella programmazione biennale.


Il modulo, utilizzabile sia in maniera integrata con gli altri moduli della piattaforma che in modalità stand alone, oltre a mettere a disposizione le funzionalità necessarie per gestire il caricamento delle informazioni necessarie per la Programmazione biennale dei servizi e delle forniture sulla base della classificazione prevista dalla normativa dispone di ulteriori importanti elementi come:

  • la possibilità di richiedere, in tempo reale, il CUP al DIPE;
  • la Produzione dei documenti di programmazione redatti sulla base di schemi tipo definiti dal Ministero delle Infrastrutture;
  • La Produzione del file con le informazioni da trasmettere al Tavolo dei soggetti aggregatori;
  • la possibilità di pubblicare la Programmazione Biennale per i servizi e le forniture ed i suoi aggiornamenti annuali sul sito del Ministero Infrastrutture e Trasporti;
  • la possibilità di pubblicare la Programmazione Biennale per i servizi e le forniture ed i suoi aggiornamenti annuali nella sezione “Amministrazione Trasparente” del sito istituzionale della Stazione Appaltante;
  • l’integrazione con gli altri moduli della piattaforma per evitare di inserire nuovamente informazioni già presenti nel sistema.


Per maggiori informazioni contattaci all’indirizzo di email info@mailggap.it